Una comunicazione comprensibile, completa e allo stesso tempo efficace scegliendo un format che incoraggi la lettura è una sfida continua del settore sanitario, dove marketing e advertising occupano sempre di più un ruolo centrale.

Gli effetti degli stimoli visivi o testuali sulla memoria, sul comportamento del consumatore e sul conseguente atteggiamento del cittadino verso il prodotto, sono ormai alla base di alcune ricerche grazie alle quali appare chiaro che la combinazione di messaggi testuali ed immagini animate attira l’attenzione dei pazienti e ne influenza il loro atteggiamento.

nurse-2915543__340In questo scenario si afferma anche tra i professionisti del settore health e gli accademici una comunicazione a “fumetti” come strumento di divulgazione rapido ed efficace per l’educazione comunitaria, per la promozione, ad esempio, di campagne vaccinali nonché a scopi puramente didattici come quelli che riguardano le rappresentazione grafiche su alcune patologie o malattie rare al fine di aumentare la conoscenza e la consapevolezza del singolo.

La conferma che l’informazione a fumetti sia valida e interessante arriva recentemente da uno studio pubblicato su Journal of Health Communication che ha comparato, tramite un sondaggio, gli effetti di due format diversi di flyers informativi sui vaccini: uno sviluppato dal Centers for Disease Control and Prevention (CDC) in modo tradizionale, privo di immagini ma contenente fotografie di vita reale, e l’altro, invece, fumettato.

I risultati ottenuti analizzando 265 sondaggi di pazienti randomizzati per la lettura dei due diversi flyers, hanno mostrato che il format animato suscitava un maggior interesse ed una informatività superiore rispetto al flyers tradizionale, condizionando anche l’atteggiamento del paziente verso il prodotto per il quale si è dimostrato maggiormente propenso.

Pertanto, sempre più dati in letteratura confermano che la nuova direzione per lo sviluppo di materiale sanitario educazionale debba essere orientato verso un format a fumetto e ricco di rappresentazioni grafiche in grado di “impressionare” positivamente il consumatore e raggiungere più facilmente l’obiettivo preposto.

Bibliografia:

  • Jagannath M. Muzumdar et al.  Comics as a Medium for Providing Information on Adult Immunizations. Journal of Health Communication, 00: 1–9, 2017

All rights reserved Salient.